OSTUNI 2010
Cercare un paesaggio suggerito da macchie di calcinaccio con ombre lasciate da scrosci d’acqua e ricche di rami scossi dal vento…
(Tonino Guerra, Una foglia contro i fulmini)

Il compito era arduo, recuperare un gruppo di trulli che negli anni era stato avvolto dal cemento di stanze abusive.
Il risultato è di un complesso la cui immagine sia interna che esterna appare raffinata e rigorosa e dove il tema del recupero e del riuso è stato da stimolo per la progettazione.